Selezione Ufficiale

DIRTY DIFFICULT DANGEROUS
Film d’apertura
DIRTY DIFFICULT DANGEROUS

di Wissam Charaf
Francia, Italia, Libano, 2022, 83', colore
Sceneggiatura: Wissam Charaf, Mariette Désert, Hala Dabaji
31 AGOSTO 16:15 - Sala Perla
Pubblico, tutti gli accrediti
Segue Q&A
31 AGOSTO 21:00 - mymovies.it
Disponibile su abbonamento dall'Italia per 5 giorni
02 SETTEMBRE 16:30 - Cinema Rossini e Cinema Candiani
Pubblico
07 SETTEMBRE 11:30 - Sala Perla
Pubblico, tutti gli accrediti

fotografia
Martin Rit
montaggio
Clémence Diard
musica
Zeid Hamdan
suono
Pierre Bompy
costumi
Thomas Marini

interpreti
Clara Couturet (Mehdia)
Ziad Jallad (Ahmed)
Rifaat Tarabey (Ibrahim)
Darina Al Joundi (Leila)

produzione
Aurora Films
co-produzioni
Intramovies
Né à Beyrouth
produttori
Charlotte Vincent
Katia Khazak
co-produttori
Marco Valerio Fusco
Micaela Fusco
Pierre Sarraf

vendite internazionali
Intramovies
www.intramovies.com
sales@intramovies.com

ufficio stampa italiano
US Ufficio Stampa
www.us-ufficiostampa.it
Alessandro Russo
alerusso@alerusso.it
Federica Aliano
info@us-ufficiostampa.it

ufficio stampa internazionale
RENDEZ‐VOUS
Viviana Andriani
www.rv-press.com

viviana@rv-press.com

Beirut. Libano. Oggi. Ahmed, un rifugiato siriano, e Mehdia, un’immigrata etiope che lavora come domestica, vivono un amore clandestino fatto di baci furtivi nelle strade di Beirut. Mentre Mehdia cerca di svincolarsi dai suoi datori di lavoro, Ahmed, affetto da una misteriosa malattia, si guadagna da vivere vendendo metalli di riciclo. La loro storia non ha futuro, ma non hanno nulla da perdere. Decidono così di fuggire alla disperata ricerca di una vita migliore. Nel frattempo, le condizioni di Ahmed cominciano a peggiorare.

2022 Dirty Difficult Dangerous
2021 Don’t Panic (cm)
2018 Unforgettable Memory of a Friend (cm)
2016 Heaven Sent
2016 After (cm)
2012 It’s All in Lebanon (doc)
2007 An Army of Ants (cm)
2006 A Hero Never Dies (cm)
2004 Hizz Ya Wizz (cm)

«Ho voluto raccontare l’incontro di due angeli caduti, Ahmed e Mehdia, due emarginati costretti ad affrontare quotidianamente pericoli e discriminazioni razziali. Un melodramma in cui crudeltà, commedia e tenerezza si intrecciano, offrendo una visione intima della società libanese odierna, descrivendo la tragedia di tre popolazioni attraverso un solo paese: il razzismo verso i lavoratori domestici, la miseria dei rifugiati siriani e la decadenza morale dei cittadini libanesi che li sfruttano. Anche se inspirato a una realtà crudele, ho preferito che il mio film proponesse una realtà rivisitata e un punto di vista differente su miseria e pathos».

Wissam Charaf è un regista, montatore e operatore franco-libanese. Nel 1998 inizia a lavorare come reporter e giornalista con il network franco-tedesco ARTE, coprendo le principali aree di conflitto. Ha diretto sei cortometraggi: Hizz Ya Wizz, A Hero Never Dies, An Army of Ants, After, Unforgettable Memory of a Friend e Don’t Panic e il documentario It’s All in Lebanon. Il suo primo lungometraggio, Heaven Sent, è stato presentato nella sezione ACID al festival di Cannes nel 2016. Dirty Difficult Dangerous è il suo secondo lungometraggio.