2020
CHI SIAMO
PARTNER
ISCRIZIONI
ARCHIVIO
CONTATTI

2012: 9th edition

august 30
september 8
 
NEWS
FILM
Selezione Ufficiale
Eventi Speciali
Venice Nights
Miu Miu Women's Tales
Progetti Speciali
Notti veneziane
Premio Lux
PROGRAMMA
INCONTRI
INTERVISTE
GALLERY

main sponsor





creative partner




PROGRAMMAZIONE

29/08/2012 h 14:00Pasinetti
Press, Industry, Professional

31/08/2012 h 17:00Darsena
Pubblico, tutti gli Accrediti
Segue incontro con il pubblico

08/09/2012 h 11:45Pasinetti
Tutti gli Accrediti
Selezione Ufficiale
QUEEN OF MONTREUIL
di Sólveig Anspach
prima mondiale
 
Francia 2012, 87', 35mm, colore
 
sceneggiatura Sólveig Anspach, Jean-Luc Gaget
fotografia Isabelle Razavet
montaggio Anne Riegel
musica Martin Wheeler
suono Eric Boisteau, Jérôme Aghion
scenografia Marie Le Garrec
interpreti Florence Loiret Caille (Agathe), Didda Jonsdottir (Anna)
Úlfur Aegisson (Úlfur), Eric Caruso (Caruso)
Samir Guesmi (Samir), Alexandre Steiger (Alexandre)
 
produttore Patrick Sobelman
produzione Ex Nihilo
coproduzione Mikros Image
in associazione con La Banque Postale Image 5 et cofimage 23
con il sostegno di Région Ile-de-France et
le Centre National de la Cinématographie
 
vendite internazionali Films Distribution
34, rue du Louvre, France, 75001 Paris
Tel +33 1 53 103399 - Fax +33 1 53 103398
 
È l'inizio dell'estate e Agathe è tornata in Francia, nella casa di Montreuil. Deve elaborare la morte di suo marito e tornare al lavoro di regista. L'arrivo inatteso di una madre e figlio islandesi, un'otaria e un vicino che ha sempre desiderato e mai conquistato, le daranno la forza per tornare di nuovo in pista.
«Queen of Montreuil è una commedia su Agathe, su un lutto che elabora grazie all'arrivo di islandesi accompagnati da un leone marino. Queen of Montreuil è un film sulle famiglie che creiamo per noi stessi, perché a volte è difficile stare in piedi da soli quando non si hanno radici, e perché comunque è sempre meglio stare insieme con molte persone che vivere per conto proprio». (Sólveig Anspach)
 
Sólveig Anspach (Vestmannaeyjar, Islanda, 1960), dopo gli studi di filosofia e psicologia clinica a Parigi, si laurea nel 1989 alla scuola di cinema FEMIS. Inizia la sua carriera di regista con quattro corti per poi dirigere il documentario Sandrine a Paris (1992). In Islanda gira Reykjavik, des elfes dans la ville (2001), selezionato a Locarno nella sezione Cineasti del presente, e negli Stati Uniti, realizza Made in the USA, presentato a Cannes nel 2001. Nel 1999 esordisce con il suo primo lungometraggio di finzione, Haut les coeurs! che riceve, tra i numerosi premi, il César per la migliore interpretazione di Karin Viard. Quattro anni dopo è la volta di Stormy Weather, selezionato a Cannes (Un Certain Regard). Nel 2008 dirige Skrapp Ut, presentato in anteprima a Locarno dove si aggiudica il Premio Variety. Prima di Queen of Montreuil, gira il film per la televisione, Louise Michel con protagonista Sylvie Testud. Attualmente sta lavorando al prossimo film, Lulu, Femme Nue, con Karin Viard, e a un adattamento tratto da The Far Cry di Fredrick Brown.

DOWNLOAD

PHOTOGALLERY HIGH RES
© Associazione Culturale Giornate degli Autori - via Panaro 17 (RM) - P.IVA 08079171008 Design: EU-GENIA srl - Webmaster: Daniele Sorrentino