Selezione Ufficiale

Cigare au miel
Honey Cigar

di Kamir Aïnouz
Francia, Algeria, 2020, 100', colore, DCP
Sceneggiatura: Kamir Aïnouz
MERCOLEDÌ 02 SETTEMBRE 2020
17:15 Sala Perla Tutti gli accrediti
Segue Q&A
VENERDÌ 04 SETTEMBRE 2020
21:00 Cinema Rossini Pubblico
MARTEDÌ 08 SETTEMBRE 2020
22:00 Sala Astra 1 Pubblico, tutti gli Accrediti
MARTEDÌ 08 SETTEMBRE 2020
22:15 Sala Astra 2 Pubblico, tutti gli Accrediti

fotografia
Jeanne Lapoirie
montaggio
Albertine Lastera 

suono
Melissa Petitjean
Laurent Benaïm
Héléna Reveillere
Corinne Dubien
musica
Julie Roué
scenografia
Angelo Zamparutti
costumi
Isabelle Pannetier

interpreti
Zoé Adjani
[Selma]
Amira Casar
[madre di Selma]
Lyes Salem
[padre di Selma]
Louis Peres
[Julien]
Idir Chender
[Luka]
Axel Grandberger
[William]
Jud Bengana
[Sélim]
Rym Takoucht
[Hafida Benslimane]

Samir El Hakim
[padre di Hafida Benslimane]
Fatima Hachache
[Yaya]
Jean-Yves Chilot
[professore]
Robert Bradford
[direttore]
Blu Yoshimi
[Giulia]
Xavier Mussel
[medico pronto soccorso]
Zinedine Hamdouche
[militare algerino]

produttori
Christine Rouxel
Marie-Castille Mention-Schaar
produzioni
Eliph ProductionsWillow Films
co-produttori
Luc et Jean-Pierre Dardenne
Delphine Tomson
Dany Boon
Kamir AïnouzMalek Ali Yahia
co-produzioni
Les films du Fleuve
Les productions du Ch'timi
Les Films du Mirakle et M.D.Ciné

vendite internazionali
Best Friend Forever
sales@bffsales.eu
www.bestfriendforever.be


ufficio stampa internazionale
Magali Montet
magali@magalimontet.com
Florence Debarbat
florence.dnl@gmail.com


Parigi, 1993. Selma, diciassette anni, vive con la sua famiglia berbera borghese e secolare. Quando incontra Julien, un giovane affascinante per cui prova una forte attrazione, si rende conto per la prima volta delle severe regole della sua famiglia patriarcale e di come queste influiscano sulla sua intimità. Mentre l'islamismo assume il controllo del paese di origine e la famiglia si sgretola, Selma scopre quanto sia potente il suo desiderio. Deve resistere e combattere. Attraverso la forza della sua gente, inizia a camminare lungo la strada che le farà capire cosa significhi diventare una donna libera.




 

Filmografia

2020 Cigare au miel [Honey Cigar]




Sono cresciuta a Parigi, in una famiglia di immigrati algerini erudita. Quando ho attraversato il periodo adolescenziale negli anni Novanta, mi sono scontrata con una cultura patriarcale che non conosce frontiere. Nemmeno i continui avvertimenti di mia madre, oltre a tutto il resto, mi hanno preparato alla violenza del dominio totale di un genere su un altro: ho scoperto che i corpi delle donne erano campi di battaglia. Per mia fortuna, provengo da una famiglia di rivoluzionari. Quando tornavo a casa ad Algeri e nella Cabilia, vedevo le donne della mia famiglia esprimere le loro opinioni attraverso gli occhi, i gesti, il linguaggio del corpo. E vedevo gli uomini rispondere allo stesso modo. Il desiderio, anche se taciuto, era ovunque. Con Cigare au miel, volevo esplorare i modi in cui ci si libera dalle catene più pesanti e, talvolta, più tenere.

Nata a Parigi da genitori algerini, Kamir Aïnouz ha vissuto sette anni a Los Angeles, dove ha studiato sceneggiatura alla UCLA e ha frequentato numerosi workshop presso la USC School of Cinematic Arts. Sorella del regista brasiliano-algerino Karim Aïnouz, Kamir si è concentrata sui temi ispirati alla sua doppia origine algerina e francese. In qualità di sceneggiatrice per il cinema e la televisione, ha lavorato tra gli altri nel film di Lisa Azuelos, LOL - Pazza del mio migliore amicoCigare au miel rappresenta il suo debutto alla regia. Per lo sviluppo della sceneggiatura originale, è stata selezionata al Rawi Screenwriters Lab con il supporto del Sundance Institute e ha ricevuto una borsa di studio dall'Associazione Beaumarchais-SACD.




Indietro  |  Condividi su