03/12/2020

Quattro film delle Giornate in corsa per l'Oscar


La lista dei film che concorrono alle nomination per l'Oscar al miglior film internazionale è pronta. Ogni paese ha scelto un titolo con ambizioni più o meno concrete di entrare almeno nella cinquina, in un'edizione nella quale appare difficile pensare a un favorito come accaduto negli ultimi due anni con Roma di Alfonso Cuarón e Parasite di Bong Joon-ho.
A rappresentare l'Italia è Notturno di Gianfranco Rosi. E naturalmente la speranza è che il regista di Below Sea Level e Fuocoammare riesca a ottenere almeno la nomination tra i cinque finalisti.

Dalle selezioni delle Giornate degli Autori, quattro lungometraggi sono attualmente in corsa: 200 Meters di Ameen Nayfeh (Giordania, 2020), La llorona di Jayro Bustamante (Guatemala, 2019), Preparations to Be Together for an Unknown Period of Time di Lili Horvát (Ungheria, 2020), You Will Die at 20 di Amjad Abu Alala (Sudan, 2019). Titoli che rappresentano cinematografie non sempre rappresentate nei festival, a parte l'Ungheria, e che tuttavia quando superano le selezioni trovano modo non solo di raccogliere i consensi del pubblico e della critica ma anche dei giurati. 

I film delle Giornate dell'edizione 2020, solo per attenerci a un passato molto recente, per ora si sono aggiudicati 36 premi nelle diverse manifestazioni alle quali hanno partecipato.
«Il nostro augurio dicono il Delegato Giorgio Gosetti e la direttrice artistica Gaia Furrer è che ottengano ancora tanto, soprattutto in un anno complicato come questo, dove i film non possono avere una adeguata distribuzione nelle sale. Per quanto riguarda le Giornate, non resta che rimettersi al lavoro cercando nuovi talenti e opere da consegnare agli spettatori di tutto il mondo».

La lista completa dei titoli che pubblichiamo, però, più che aiutare a fare pronostici, può essere un piccolo strumento per mettere in rilievo l'operato dei festival. Se la selezione del film che poi vincerà l'Oscar appare usualmente una questione privata tra Berlinale, Cannes e Mostra di Venezia, osservare quanti titoli presenti in quella lista siano stati invitati nelle diverse selezioni internazionali, rivela il lavoro certosino di ricerca di programmer e direttori artistici.

La lista dei film
Albania Open Door di Florenc Papas
Austria What We Wanted di Ulrike Kofler
Belgio Filles de joie di Frédéric Fonteyne, Anne Paulicevich
Bosnia-Erzegovina Quo Vadis, Aïda? di Jasmila banić
Bulgaria The Father di Kristina Grozeva, Petar Valchanov
Costa d'Avorio Night of the Kings di Philippe Lacôte
Costa Rica Ceniza negra di Sofía Quirós Úbeda
Croazia Extracurricular di Ivan-Goran Vitez
Danimarca Another Round di Thomas Vinterberg
Estonia The Last Ones di Veiko unpuu
Finlandia Tove di Zaida Bergroth
Francia Deux di Filippo Meneghetti
Georgia Beginning di Dea Kulumbegashvili
Germania And Tomorrow the Entire World di Julia von Heinz
Giordania 200 Meters di Ameen Nayfeh
Grecia Apples di Christos Nikou
Guatemala La llorona di Jayro Bustamante
Irlanda Arracht di Tom Sullivan
Italia Notturno di Gianfranco Rosi
Kosovo Exile di Visar Morina
Lesotho This Is Not a Burial, It's a Resurrection di Lemohang Jeremiah Mosese
Lettonia Blizzard of Souls di Dzintars Dreibergs
Lituania Nova Lituania di Karolis Kaupinis
Lussemburgo River Tales di Julie Schroell
Macedonia del Nord Willow di Milcho Manchevski
Montenegro Breasts di Marija Perović
Norvegia Hope di Maria Södahl
Paesi Bassi Buladó di Eché Janga
Palestina Gaza mon amour di Arab Nasser, Tarzan Nasser
Perù Canción sin nombre di Melina León
Polonia Never Gonna Snow Again di Małgorzata Szumowska, Michał Englert
Portogallo Listen di Ana Rocha de Sousa
Repubblica Ceca Charlatan di Agnieszka Holland
Romania Collective di Alexander Nanau
Slovacchia The Report di Peter Bebjak
Slovenia Stories from the Chestnut Woods di Gregor Bozic
Spagna La trinchera infinita di Aitor Arregi, Jon Garao, Jose Mari Goenaga
Sudan You Will Die at 20 di Amjad Abu Alala
Svezia Charter di Amanda Kernell
Svizzera My Little Sister di Stéphanie Chuat, Véronique Reymond
Tunisia The Man Who Sold His Skin di Kaouther Ben Hania
Ucraina Atlantis di Valentyn Vasyanovych
Ungheria Preparations to be Together for an Unknown Period of Time di Lili Horvát
Venezuela Once Upon a Time in Venezuela di Anabel Rodríguez Ríos