Notti Veneziane - L'isola degli Autori

To the Moon

di Tadhg O'Sullivan
Irlanda, 2020, 76', colore e B&N, DCP
Sceneggiatura: Tadhg O'Sullivan
Coming soon...

fotografia
Joshua Bonnetta
Lorenzo Gattorna
Jimmy Gimferrer
Sam Hamilton
Tadhg O'Sullivan
Ian Powell
Sara Ross-Samko
Peter Rubi
Margaret Salmon
Apal Singh
Michael Walsh
Feargal Ward

montaggio
Tadhg O'Sullivan
musica
Amanda Feery
Linda Buckley
suono
Fintan O'Brien
Luís Silveira
Pete Smith

con
Grace Passô
Jordi Mitjà
Suzanne Walsh

produttore
Clare Stronge
produzione
Inland Films

in collaborazione con
Arts Council of Ireland
An Chomhairle Ealaíon
con il sostegno di
Screen Ireland
Fís Éireann 
in associazione con
Arte France - La Lucarne


To the Moon è un'ode alla luna, cinematografica e poetica. Il film è realizzato principalmente attraverso materiali d'archivio. A questi, si aggiungono frammenti letterari e immagini originali girate al chiaro di luna nei cinque continenti. To the Moon con passo leggero attraversa i secoli e le idee che le persone hanno tratto dalla luna, per realizzare un'opera meditativa la cui risonanza va oltre il tempo.




 

Filmografia

2020 To the Moon
2015 The Great Wall
2014 Yximalloo [con Feargal Ward]





È possibile che non vi sia niente di più universale che guardare la luna. Da quando gli esseri umani hanno camminato sulla Terra, quella presenza celeste ha catturato la nostra immaginazione. È stata oggetto di canzoni e implorazioni; ha preso le sembianze di una donna o di un uomo, è stata immaginata come l'inizio del cielo, come la sorgente dell'amore, della morte e della vita stessa; pensata come un'utopia per il nostro pianeta distopico; ritenuta responsabile di tutto, dalla follia alla fertilità. Una roccia sterile, trasformata nel nostro specchio. Ho cercato di tirare fuori tutto ciò da un film che fa propria l'esperienza universale di guardare il cielo di notte. In un'epoca di distanze e separazioni, spero che questo lavoro possa ricordarci ciò che l'umanità condivide - le relazioni che si formano attraverso i nostri sogni, le nostre paure, le nostre gioie e le nostre fragilità.

Tadhg O'Sullivan è un artista e filmmaker irlandese che lavora principalmente nel cinema di non-fiction, usando spesso fonti letterarie e materiali d'archivio. I suoi film cercano di evocare quel tipo di esperienza umana senza tempo e di illuminare il presente attraverso le idee di un lontano passato. To the Moon è il suo terzo lungometraggio. I due film precedenti - Yximalloo e The Great Wall - sono stati proiettati in numerosi festival internazionali tra cui il FIDMarseille, Doc Fortnight (il festival non-fiction del MoMA), CPH: DOX e il Dokufest in Kosovo.




Indietro  |  Condividi su