Notti Veneziane
L'isola degli Autori

Agalma

di Doriana Monaco
Italia, 2020, 54', colore, DCP
Sceneggiatura: Doriana Monaco
Mercoledì 09 Settembre 2020
21:30 Isola degli Autori Pubblico, ingresso gratuito
V.O. ITA sub ENG
Prenotazione obbligatoria su giornatedegliautori.com dal 31 agosto

fotografia
Doriana Monaco
montaggio
Enrica Gatto

musica
Adriano Tenore
suono
Filippo Puglia
Rosalia Cecere

voci
Fabrizio Gifuni
Sonia Bergamasco

produttori
Antonella Di Nocera
Lorenzo Cioffi 
produttore esecutivo
Armando Andria
produzioni
Parallelo 41 produzioni
Ladoc

in collaborazione con
Mann
(Museo Archeologico Nazionale di Napoli)
con il supporto di
Regione Campania
Fondazione Film Commission Regione Campania


Un vortice di attività ci immerge nella vita quotidiana del Museo Archeologico di Napoli. Allestimenti e restauri ne scandiscono il tempo mentre visitatori da ogni parte del mondo si perdono tra le sale, sospesi tra stupore e fascino. La bellezza del museo è colta non solo nell'evidenza della sua incantevole esposizione dell'arte classica, ma anche nelle relazioni intime e altrimenti invisibili che si realizzano al suo interno. Agalma (dal greco statua, immagine) è il museo come organismo vivente, in cui le opere si mettono in scena in tutta la loro matericità e forza espressiva.




 

Filmografia

2020 Agalma [doc]
2016 Cronopios [doc]
2015 Anatomia di un pensiero triste [cm]





Nel film lo sguardo archeologico e lo sguardo cinematografico si sovrappongono, scrutano a fondo i corpi delle statue, tracciandone visioni, punti di vista e nuove possibilità interpretative. Agalma è la relazione che scaturisce tra l'opera e chi la osserva e ne è osservato in un continuo pellegrinaggio visivo tra gli spazi del museo, dove il mondo antico si manifesta come materia viva in bilico tra quotidianità e ineffabilità.

Doriana Monaco (Benevento, 1989) studia Archeologia e Storia dell'Arte all'Università degli studi di Napoli Federico II. Nel 2014 partecipa al film Perez di Edoardo De Angelis come assistente alla regia. Nel 2015 dirige il suo primo cortometraggio Anatomia di un pensiero triste. Nel 2016 entra a far parte di FILMaP - Atelier del cinema del reale diretto da Leonardo Di Costanzo. All'interno di questo percorso realizza Cronopios, documentario selezionato al Trieste Film Festival 2017 per il Premio Corso Salani e comincia a mettere a fuoco il progetto Agalma.




Indietro  |   Download Presskit  |   Condividi su