Eventi Speciali

BURNING CANE

di Phillip Youmans
Stati Uniti, 2019, 77', colore, DCP
Sceneggiatura: Phillip Youmans
Mercoledì 28 Agosto 2019
09:00 Sala Perla Press, Industry
 
Domenica 01 Settembre 2019
11:30 Sala Perla Pubblico, tutti gli Accrediti
 

in collaborazione con il Tribeca Film Festival

fotografia
Phillip Youmans
montaggio
Phillip Youmans
Ruby Kline

musica
Robert Johnson
Mary Lou Williams
suono
Mose Mayer
Armann Turner
Rahsaan Ison
scenografia
Ojo Akinlana

interpreti
Wendell Pierce
[Reverend Tillman]
Karen Kaia Livers
[Helen Wayne]
Dominique McClellan
[Daniel Wayne]
Braelyn Kelly
[Jeremiah Wayne]
Emyri Crutchfield
[Sherry Bland]
Cynthia Capers
[Marsha Bland]

produttori
Phillip Youmans
Cassandra Youmans
Wendell Pierce
Benh Zeitlin
Karen Kaia Livers
Mose Mayer
Ojo Akinlana
produzione
Denizen Pictures
co-produttori
Isaac Webb
Jakob Johnson
in associazione con
The Sunhawk Company

vendite internazionali
Cinetic Media
mail

Ufficio stampa internazionale
Array
Tilane Jones
Sofia Smith

Burning Cane racconta la storia di una donna profondamente religiosa che lotta per conciliare la sua fede e l'amore che prova per il figlio alcolizzato e per un predicatore travagliato.

 

Filmografia

2019 Burning Cane

A diciannove anni, Phillip Youmans con Burning Cane è diventato il primo regista afroamericano e, al tempo stesso, il più giovane a vincere il Founder's Award per il miglior film al Tribeca Film Festival. Opera prima che ha scritto, diretto, girato e montato durante l'ultimo anno di liceo. In precedenza, ha realizzato qualche cortometraggio. La sua più recente installazione video si intitola Won't You Celebrate with Me. Attualmente è in fase di post-produzione Anatomy of Angels, il documentario sul musicista jazz Jon Batiste, nomination ai Grammy Award.

«Girare Burning Cane è stato un modo terapeutico per risolvere alcuni dei miei conflitti interiori. Desidero che il pubblico capisca ed entri in empatia con la decisione che Helen prende alla fine; spero anche che veda nella brutalità del presente le cause delle sue azioni». [Phillip Youmans]

Indietro  |  Condividi su