20/07/2017

Samira Makhmalbaf presiede la Giuria


È l'attrice e regista iraniana Samira Makhmalbaf la presidente della Giuria delle Giornate degli Autori 2017. Succede all'argentino Diego Lerman, alla Palma d'Oro Laurent Cantet e al canadese Bruce LaBruce che, negli scorsi anni, hanno guidato la vivacissima giuria della sezione indipendente degli Autori, una giuria composta da ventotto giovani spettatori di altrettanti paesi europei, quest'anno quindici ragazze e tredici ragazzi, tra cui a rappresentare il Regno Unito, lo scozzese Douglas Greenwood.

La particolare formula della giuria, composta grazie al sostegno del Premio LUX del Parlamento Europeo e di Europa Cinemas, ha permesso in questi anni di premiare alle Giornate autentici talenti del cinema internazionale e consente ogni anno uno sguardo diverso sul cinema di domani grazie alla freschezza e alla professionalità dei giovani giurati, guidati nelle discussioni di giuria dal Direttore del Festival di Karlovy Vary, Karel Och. Il Premio di 20mila euro verrà diviso tra il/la regista e il distributore internazionale del film vincitore per aiutarne l'uscita cinematografica.
 
Samira Makhmalbaf è la prima donna a guidare la Giuria delle Giornate, nello stesso anno in cui anche la Mostra di Venezia ha scelto una donna come Presidente della Giuria Internazionale del Concorso, Venezia 74.

Bio-filmografia:
Samira Makhmalbaf [Teheran, Iran, 1980] all'età di otto anni recita nel film del padre Mohsen Makhmalbaf, Bicycle-run [Il ciclista]. Nove anni dopo dirige l'opera prima, Sib [La mela], diventando la più giovane regista a essere scelta nella Selezione Ufficiale di un Festival Internazionale [Cannes, Un Certain Regard]. Nel 2000, sempre a Cannes, è in concorso con Takhte Siah [Lavagne] e si aggiudica il Premio Speciale della Giuria. Nel 2002, insieme a registi del calibro di Ken Loach, Shohei Imamura, Youssef Chahine e Alejandro González Ińárritu, partecipa al progetto collettivo 11'09"01 - September 11 [11 settembre 2001] con il corto God, Construction and Destruction. L'anno seguente dirige Panje Asr [Alle cinque della sera]. Film che le vale ancora una volta il Premio Speciale della Giuria al Festival di Cannes. Nel 2008 realizza Asbe Du Pa [Two-Legged Horse], tratto da un lavoro letterario del padre. Il suo quarto lungometraggio riceve il Gran Premio della Giuria al Festival di San Sebastian.

2008 Asbe Du Pa [Two-Legged Horse]
2003 Panje Asr [At Five in the Afternoon, Alle cinque della sera
2002 11'09"01 - September 11
       [11 settembre 2001, corto: God, Construction and Destruction]
2000 Takhte Siah [The Blackboard, Lavagne]
1998 Sib [The Apple, La mela]





main sponsor





creative partner



© Associazione Culturale Giornate degli Autori - Via Santa Croce in Gerusalemme 107 (RM) - P.IVA 08079171008 - Licenza S.I.A.E. 4858/I/4524
TRASPARENZA - Informativa sull'utilizzo dei cookie - Informativa sulla privacy

Design: EU-GENIA srl - Webmaster: Daniele Sorrentino