2020
CHI SIAMO
PARTNER
ISCRIZIONI
ARCHIVIO
CONTATTI

2012: 9th edition

august 30
september 8
 
NEWS
FILM
PROGRAMMA
INCONTRI
INTERVISTE
GALLERY

main sponsor





creative partner



Hayuta ve Berl di Amir Manor
03/09/2012
Hayuta ve Berl di Amir Manor
Hayuta ve Berl di Amir Manor
La vecchiaia è un grande tema cinematografico. Diventare anziani è una tragedia quotidiana che il cinema rende visibile e trasforma in uno spettacolo catartico. I classici come Umberto D. di Vittorio de Sica o La leggenda di Narayama (Narayama bushi ko) di Keisuke Kinoshita ritraggono gli anziani proprio quando si rendono conto di non essere più necessari, quasi fossero stati messi da parte dai vivi. Il dramma ritorna in un nuovo contesto della nostra civiltà contemporanea: il mondo sta invecchiando e al tempo stesso se ne vergogna. Siamo costantemente esposti ai miraggi dell'eterna giovinezza e del progresso senza fine. Prendersi cura degli anziani: li emarginiamo e contemporaneamente ce ne liberiamo. L'assistente sociale che visita una coppia di ottantenni israeliani, può solo evocare la Morte che arriva per sorvegliarli. Questo è il nucleo reale del dramma: i personaggi di Hayuta ve Berl appartengono alla generazione dei pionieri socialisti, gli halutz, che considerano il mondo contemporaneo come un luogo devastato. Incontrano altre persone ai margini della società e constatano la morte dell'utopia comunitaria, quella che cercarono di costruire sessanta anni prima. (Tadeusz Sobolewski)
 
Vedi l'intervista di www.cineuropa.org



© Associazione Culturale Giornate degli Autori - via Panaro 17 (RM) - P.IVA 08079171008 Design: EU-GENIA srl - Webmaster: Daniele Sorrentino